Indice dei comunicati

(nuovo)Partito comunista italiano

Fare dell’Italia un nuovo paese socialista!

Viva il Centenario dell'Internazionale Comunista e del Biennio Rosso! Avanziamo nella lotta per fare dell'Italia un nuovo paese socialista!

16.09.2019

Avviso ai Naviganti 93

Lettera aperta a Fosco Giannini, responsabile Dipartimento Esteri PCI

ho letto con interesse il tuo articolo del 20 agosto scorso, Sul movimento comunista dell’UE: analisi del passato, stato delle cose e compiti per ora e per il domani. In esso ti rivolgi a tutti quelli che in Italia si considerano comunisti e in effetti tratti temi che ci riguardano tutti. In sintesi, tu sostieni 1. che, tolta l’Europa, nel resto del mondo nonostante la caduta dell’URSS siamo in una fase di “tenuta, consolidamento e sviluppo del movimento comunista”, di “vitalità e centralità politica e sociale di tanti partiti comunisti nel mondo extra UE”: a conferma citi in primo luogo il Partito Comunista Cinese (PCC) e la Repubblica Popolare Cinese (RPC); 2. che la crisi del movimento comunista nei paesi europei deriva dall’adozione nel 1976 dell’Eurocomunismo (Enrico Berlinguer) e che per ognuno dei partiti comunisti la crisi è tanto più grave quanto più strettamente il partito ha aderito all’Eurocomunismo...

Giuseppe Maj
redattore di La Voce e membro del CC del (nuovo) Partito comunista italiano

08.09.2019

Saluto all’Attivo federale del P.CARC a Firenze

a proposito della diserzione di Angelo D’Arcangeli e Chiara De Marchis e degli insegnamenti che bisogna trarne

07.09.2019

Saluto all’Attivo del P.CARC a Reggio Emilia

a proposito della diserzione di Angelo D’Arcangeli e Chiara De Marchis e degli insegnamenti che bisogna trarne

03.08.2019

Saluto alla Festa nazionale della Riscossa Popolare

dibattito “La sovranità appartiene al popolo!”

01.08.2019

Saluto alla Festa nazionale della Riscossa Popolare

dibattito “Il ruolo delle Amministrazioni Comunali e dei comitati popolari nella lotta per i lavori di pubblica necessità”

Comunicato CC 19/2019

08.09.2019

In occasione della costituzione del secondo governo M5S

Far sorgere organismi di operai avanzati in ogni azienda capitalista e di lavoratori avanzati in ogni azienda pubblica!
Le masse popolari organizzate nelle aziende e territorialmente sono in grado di porre fine al catastrofico corso delle cose che l’UE e la NATO impongono anche nel nostro paese!

I vertici della Repubblica Pontificia hanno rapidamente sostituito al governo M5S-Lega il governo M5S-PD con la benedizione di papa Bergoglio e il consenso dell’UE e della comunità internazionale degli altri gruppi imperialisti.
In cosa il governo Conte 2 si distingue dal governo Conte 1? Quale sarà il ruolo del nuovo governo nella lotta tra le classi in corso nel nostro paese? Cosa faremo noi membri del (n)PCI? Cosa incitiamo a fare i membri della Carovana del (n)PCI e tutti quelli che vogliono porre fine alla devastazione del pianeta...

03.08.2019

CdP Aurora

Massa: isolare e scacciare Benedetti dal governo della città
Stefano Benedetti è il Presidente del consiglio comunale di Massa. È più famoso in città per essere un provocatore fascista, a suo tempo militante del MSI (la formazione politica che raccolse i fascisti dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale). Nel 2009 è stato tra i fautori delle ronde cosiddette SSS, costruite sull’onda del progetto di legge razzista del membro della Lega Nord Roberto Maroni, allora ministro degli Interni del governo Berlusconi, progetto che il Partito dei CARC stroncò sul nascere promuovendo la mobilitazione delle masse popolari organizzate in ronde antirazziste. Nel 2017 fece un gran baccano per una scritta che inneggiava al (nuovo)PCI(...)

copertina - foto

Scarica il file pdf
Stampa, studia e diffondi il supplemento a La Voce 61!
Scarica il file nei formati
Open Office o Word